Record, campioni e solidarietà: domenica a Messina il Campionato siciliano indoor. Ecco tutte le gare

Messina capitale del canottaggio siciliano indoor. Domenica, al Palasport Primo Nebiolo, alla cittadella universitaria, 169 atleti si sfideranno al Campionato regionale indoor organizzato dal Comitato siciliano insieme a Thalatta e Canottieri Peloro: in gara – su distanze che vanno dai 500 ai 2000 metri – tutte le categorie, dagli Allievi ai Master, oltre ai “para rowing”, ovvero canottieri con disabilità intellettive e fisiche. Buoni i numeri dei partecipanti nelle categorie Allievi e Cadetti, oltre che Ragazzi e Master. Tra le finali più interessanti, quelle Ragazzi e Junior maschili che vedono in gara alcuni tra i nomi più importanti del canottaggio siciliano, come Mario Zerilli (Sc Palermo), Francesco Armetta (Lauria) e Luca Francaviglia (Sc Palermo). Occhi puntati anche sulla finale Under 23, dove sono in gara Massimo Giacobbe (Peloro) e Angelo D’Amico (Sc Palermo),  su quella Pesi leggeri con l’ex campione del mondo Sebastiano Galoforo (Peloro) e su quella Senior femminile dove la neo campionessa italiana Elena Armeli (Telimar) tenterà di abbattere il muro dei 7 minuti sui 2000 metri.

Fuori dal programma del Campionato siciliano, spazio per il canottaggio promozionale con gli Special olympics – ovvero gli atleti disabili – e per una gara dimostrativa intitolata “Rowing against cancer” dove saranno impegnati pazienti oncologici che stanno seguendo un percorso riabilitativo di “sport therapy” promosso dall’Associazione Siciliana per il Sostegno Oncologico in collaborazione con l’Ospedale Papardo di Messina e con la Canottieri Peloro.

Gran finale con la ventesima edizione della Staffetta di Natale, gara a squadre miste formate da tutte le categorie, con microfrazioni sprint: un evento lanciato e sviluppato negli anni dalla Canottieri Thalatta e che ormai è diventato una grande classica di fine anno.

Programma gare

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*