Meeting nazionale, weekend di fuoco a Poma: 200 atleti in gara. Lazio superospite

Il canottaggio nazionale torna in Sicilia. Sabato e domenica, sul lago Poma, a Partinico (Palermo), 206 atleti e 193 equipaggi scenderanno in acqua al Meeting giovanile e Master. A darsi battaglia, 12 società, di cui tre provenienti dal Lazio: Aniene, Fiamme gialle e Canottieri Lazio, presenti rispettivamente con 4, 5 e 4 atleti. Ben più nutrite le squadre siciliane: la formazione più numerosa ce l’ha il Telimar, con 70 atleti e 51 equipaggi, seguita da Peloro (31-21), Cus Palermo (30-27), Sc Palermo (29-26), Cus Catania (23-25), Ortigia (19-18), Lauria (9-5), Augusta (5-8) e Marsala (4-4).

Nel corso della due giorni di gare, vedremo in acqua anche gli equipaggi regionali Cadetti: tre quattro di coppia femminili e quattro maschili che si affronteranno in questa che è l’ultima importante prova prima del Festival dei giovani, in programma dal 5 al 7 luglio all’idroscalo di Milano.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*