La palermitana Sara Mormando in azzurro per l’internazionale pararowing di Gavirate


La Canottieri Palermo di tinge ancora d’azzurro. Sara Mormando è stata convocata dal direttore tecnico della nazionale Franco Cattaneo per partecipare alla 13esima edizione dell’Internazionale Pararowing di Gavirate (Varese), dal 17 al 19 maggio. Per la giovane canottiera palermitana – disabile intellettiva per una leggera forma di autismo – si tratta della realizzazione di un sogno che potrebbe portarla dritto ai prossimi Inas games, evento mondiale che si terrà a ottobre in Australia e al quale l’Italia parteciperà con la Fisdir, la Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivi relazionali. Per la Mormando si tratta di un esordio assoluto tra i pararowing: finora, la diciottenne palermitana ha gareggiato al livello regionale e nazionale tra i normodotati, riuscendo a mettere a segno anche buoni risultati come i due argenti vinti durante l’ultima gara regionale, a Naro. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*