Londra, Head of the river: 13esimi i master del Telimar

La Canottieri TeLiMar torna a casa da Londra con un ottimo sesto posto nella categoria Men A, conquistato nella Vesta Veterans’ Head of the River Race, la regata britannica dedicata al comparto Master che si disputa sulle acque del Tamigi e che quest’anno, per la sua trentasettesima edizione, ha fatto registrare la presenza di 261 equipaggi, per un totale di oltre 2.000 atleti provenienti da tutto il mondo.
L’Otto del Club dell’Addaura, misto con Canottieri Flora, Corgeno e London Rowing Club – composto da
Alessandro Di Liberti, Tommaso Muzzu, Leonardo Vasile, Gianluca Ingargiola, Claudio Provenzano, Mauro
Messina, Giorgio Giliberti, Alessandro Corni e al timone Nico Sani – con un tempo di 20:36.42 ha chiuso la gara
al tredicesimo posto assoluto, primo tra gli equipaggi che per la prima volta scendevano in acqua per questa regata. Premiato anche con il trofeo assegnato al primo equipaggio non inglese a concludere il persorso che dalla University Stone Mortlake conduce a Putney, c’è tanta soddisfazione nel Circolo palermitano, che già pensa ai prossimi Mondiali di luglio a Budapest, dove metterà in acqua questa stessa barca per cinque ottavi.

COMUNICATO STAMPA TELIMAR

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*