Cn Augusta rasa al suolo dal maltempo: distrutte due barche, danneggiate altre sei

Il maltempo mette in ginocchio la Canottieri Cn Augusta. La bufera di vento che si è abbattuta nei giorni scorsi su tutta la Sicilia ha creato danni ingenti al club siracusano: le rastrelliere su cui erano adagiate le imbarcazioni, all’esterno della struttura, sono state scardinate e piegate dalle raffiche. Distrutti un quattro di coppia e un singolo, danneggiati un’altro quattro di coppia, un doppio, un due senza, due singoli 7,20 ed il singolo del campione del mondo Sebastiano Galoforo. «Questi danni e gli alti costi di gestione mi portano a chiedermi se non sia il momento di chiudere», spiega Vincenzo Galoforo, allenatore del club. Alla società “verdearancione”, la solidarietà del Comitato e di tutto il movimento regionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*