Giulia Mignemi al raduno per Tokyo 2020. Le Lo Bue restano a casa

Giulia Mignemi sul podio dei Mondiali universitari 2018, a Shanghai.

Riparte la stagione dei raduni azzurri. Nel gruppo olimpico composto da 54 atleti, convocato a Sabaudia (Latina) da oggi fino al 25 novembre, c’è anche Giulia Mignemi, dell’Aetna. Al collegiale avrebbero dovuto partecipare pure Giorgia e Serena Lo Bue, della Canottieri Palermo, ma un infortunio ha bloccato la prodiera del due senza campione del mondo Pesi leggeri. Per questo, il tecnico delle sorelle, Benedetto Vitale, ha deciso di non far partire nemmeno Giorgia visto che, per ora, la Federazione vorrebbe testare le Lo Bue insieme.

Da sinistra, Giorgia Lo Bue con la sorella Serena dopo la premiazione ai Mondiali Assoluti 2018.

A Sabaudia, dunque, solo la Mignemi rappresenterà i colori della Sicilia: la talentuosa singolista etnea cercherà di mettersi in mostra  – da qui a fine stagione – per conquistare un posto nella squadra che dal 25 agosto all’1 settembre parteciperà ai Mondiali Assoluti di Linz, in Austria: un appuntamento fondamentale per l’Italia che sfiderà le altre nazioni per staccare i primi pass per Tokyo 2020. La corsa verso i Giochi olimpici è cominciata.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*