Mondiali universitari: Giovanni Ficarra sogna l’oro

È tutto pronto a Poznan, in Polonia, dove da domani a domenica si disputerà la quattordicesima edizione dei Mondiali universitari di canottaggio. Un appuntamento sempre più prestigioso al quale anche quest’anno partecipa un siciliano (nel 2015 era toccato a Giorgia Lo Bue). Al secondo carrello del quattro senza pesi leggeri azzurro ci sarà il messinese Giovanni Ficarra (Peloro), reduce dai Mondiali Under 23 a Rotterdam, dove ha partecipato come riserva. Per il campione del mondo 2015 nella categoria Under 23, si tratta della prima esperienza a un campionato del mondo per studenti universitari. Con lui in barca, Pietro Cappelli, Emanuele Giacosa (RCC Cerea) e il fresco campione del mondo Under 23, Alberto Di Seyssel (Fiamme Oro): i nostri quattro alfieri sono tra i favoriti per la vittoria.

Per il giovane campione siciliano – vent’anni compiuti a giugno – da anni trasferito a Piediluco (Terni) dove si allena sotto la supervisione dell’allentrice Alda Cama, è l’ennesima conferma dopo una stagione che l’ha visto avvicinarsi persino al sogno olimpico.

La squadra azzurra sarà composta da 28 atleti (16 uomini e 12 donne) che comporranno 13 equipaggi (7 maschili  e 6 femminili). Il programma dell’evento, che sarà trasmesso in diretta su Eurosport 2 domenica 4 settembre dalle 14 alle 16, prevede: venerdì 2 settembre, a partire dalle 10.00, le batterie eliminatorie; nel pomeriggio le ultime batterie e i recuperi. Sabato 3 settembre, con inizio alle 10.00, le semifinali e gli ultimi recuperi. Domenica 4 settembre, infine, le finali di consolazione (dalle ore 9.00) e, a partire dalle ore 12.15, le finalissime per l’assegnazione dei titoli iridati universitari.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*