Mondiali: Giulia Mignemi capovoga e Sebastiano Galoforo prodiere dei quattro di coppia azzurri

lobuegiorgiaitalia1
Giorgia Lo Bue

La Federcanottaggio scioglie le riserve sugli equipaggi della nazionale che dal 21 al 28 agosto a Rotterdam (Paesi Bassi) parteciperanno ai Mondiali Senior, Under 23 e Junior. Se era già nota la posizione della campionessa del mondo uscente Giorgia Lo Bue (Sc Palermo), che gareggerà – puntando all’oro – a capovoga del quattro di coppia pesi leggeri Under 23 insieme a Paola Piazzolla (VVF Billi), Asja Maregotto (SC Padova) e Allegra Francalacci (SC Pontedera), apprendiamo con grande soddisfazione la conferma come titolari di Giulia Mignemi (Aetna) e Sebastiano Galoforo (Peloro).

Giulia Mignemi
Giulia Mignemi

La singolista catanese vicecampionessa italiana Ragazzi e campionessa italiana di Fondo 2015 – dopo essere stata provata anche come capovoga dell’otto – è stata scelta come capovoga del quattro di coppia Junior che tra pochi giorni rappresenterà l’Italia: con lei in barca Ottavia Ravoni (RCC Tevere Remo), Alessandra Montesano (SC Eridanea) ed Elisa Mondelli (SC Moltrasio). «Sono molto contento per Giulia», spiega Benedetto Vitale, collaboratore della Nazionale femminile pesi legger Under 23, anche lui partito per Rotterdam. «Voglio immaginarla come erede di Giorgia Lo Bue».

Benedetto Vitale
Benedetto Vitale

Grande traguardo anche per l’augustano Sebastiano Galoforo, da quest’anno tesserato per i messinesi del Peloro. L’atleta del College di Piediluco, campione italiano 2016 nel due senza Pesi leggeri Under 23, argento in quattro senza Pl e bronzo in due senza Pl, sarà il prodiere del quadruplo azzurro. Con lui Federico Dini (SC Firenze), Antonio Gianolli (SC Padovacanottaggio), Elias Pescialli (US Bellagina).

Giovanni Ficarra e Sebastiano Galoforo
Giovanni Ficarra e Sebastiano Galoforo

Confermato il ruolo di riserva per il campione del mondo uscente Giovanni Ficarra (Peloro), sostituito sul quattro senza Pl Under 23 su cui si è allenato a Piediluco dall’olimpico Stefano Oppo. Il forte atleta messinese, però, sarà titolare nel quattro senza che dal 2 al 4 settembre gareggerà ai Mondiali Universitari a Plovdiv (Polonia).

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*