Secondo Meeting, cinque siciliani convocati

Emanuele Gaetani Liseo in allenamento

 

A Piediluco torna il grande canottaggio. Da venerdì 1 maggio a domenica 3 l’Italia si ritroverà nel lago umbro in provincia di Terni in occasione della seconda TRio 2016 e del Meeting nazionale.

Emanuele Gaetani Liseo in allenamento
Emanuele Gaetani Liseo in allenamento

Alla TRio, gara riservata agli atleti di interesse nazionale convocati dal direttore tecnico Giuseppe La Mura, parteciperanno anche cinque atleti siciliani, uno come titolare, Emanuele Gaetani Liseo (Telimar), e quattro come riserve: i pesi leggeri Alberto Conti e Pierpaolo Venora (Telimar) insieme a Giovanni Ficarra e Giacomo Gaggiotti (Peloro).

Da sinistra, Alberto Conti e Pierpaolo Venora
Da sinistra, Alberto Conti e Pierpaolo Venora

Per Gaetani Liseo si tratta di un’importante conferma, dopo la bella figura alla prima TRio, a marzo, e al Memorial d’Aloja: l’atleta palermitano sembra essere sulla buona strada in vista dei campionati del mondo Under 23, tra i pesi pesanti. Chi invece dovrà dimostrare qualcosa in più, per rientrare nel giro azzurro, sono i due atleti del Peloro, che da titolari alla prima TRio sono passati a riserve. Occasione da non sprecare anche per gli altri due pesi leggeri Conti e Venora.

Da sinistra, Giacomo Gaggiotti e Giovanni Ficarra
Da sinistra, Giacomo Gaggiotti e Giovanni Ficarra

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*